Impressioni sull’arte di Rosa Maria Ponte

(di Pietro Manzella)

Descrivere le impressioni e le sensazioni che suscitano le opere di Rosa Maria Ponte non è cosa semplice. I colori formando una griglia di luce che traspare come da un velo, attraverso il quale si cerca qualcosa di nitido, che a prima vista non si trova.
Tale ricerca viene subito in evidenza osservando gli occhi delle figure, prevalentemente femminili e giovanili, dalle quali traspare ricerca d’amore, di vita, di qualcosa che possa, entrando dentro il personaggio, modificarne dopo i visi con accenni di sorrisi che lasciano denotare serenità ed appagamento. Ricerca, quindi, continua e sguardo proteso verso un vuoto che la pittrice vuole sempre più riempire.
Tale sensazione si ritrova anche nelle riproduzioni della natura morta, che sembra restare adagiata sul posto in attesa di un vento che la carezzi per farla vivere.
Attraverso l’accentuazione dei colori la pittrice cattura lo spirito dell’osservatore e lo spinge a trovare qualcosa che va oltre il terreno, fino al soprannaturale.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: