Presente anche Fini. Il suo appello: «Mi raccomando, non risparmiate»

(di Toto Pensabene)


Al via la campagna Telethon 2009. Obiettivo, come ogni anno, mettere al tappeto le malattie genetiche finanziando la ricerca. La generosità degli italiani, dunque, è chiamata all’appello: «mi raccomando, non risparmiate!», invita il presidente della Camera Gianfranco Fini, tra i protagonisti della conferenza stampa di presentazione della campagna 2009. Che culminerà nella lunga diretta tv – vera e propria maratona del piccolo schermo – in onda sulle reti Rai l’11, il 12 e il 13 dicembre.
Ma sono tanti i protagonisti che tenderanno la mano a Telethon, la campagna può infatti contare, tra le altre cose, su associazioni e aziende schierate in prima linea nella raccolta fondi. Perchè Telethon «è una bellissima esperienza che prosegue nel corso del tempo – sottolinea Fini – coniugando scienza e generosità» e dando vita a una vera e propria «azione umanitaria.
Il presidente Telethon Montezemolo, per la prima volta alla presentazione della campagna annuale dopo la “successione” a Susanna Agnelli, «di cui sono onorato – afferma – di aver preso il posto». Montezemolo ricorda le parole a favore della ricerca pronunciate nei giorni scorsi dal presidente della Repubblica Giorgio Napolitano. «Un Paese che non investe in ricerca – ribadisce – non investe nel proprio futuro». «C’è bisogno di risorse – aggiunge rivolgendo un appello agli italiani – tante per sostenere la ricerca verso le malattie genetiche e dare una speranza alle persone che ne sono afflitte. La grande famiglia Telethon investe sul futuro e lavora con impegno», nel segno della «trasparenza».

Alla raccolta fondi, tra gli altri, presteranno il loro sostegno la Uildm (Unione italiana lotta alla distrofia muscolare), l’Avis e l’Amministrazione autonoma dei monopoli di Stato (Aams). Sul fronte delle aziende, l’Auchan impiegherà i suoi 49 ipermercati distribuiti sul territorio, Oviesse i 350 negozi presenti in tutta Italia, Sma 1.700 supermercati e Giunti Editore le sue 144 librerie. Anche la Siae ha organizzato punti di raccolta, mentre la Bnl ha attivato i conti correnti per raccogliere le donazioni. Sarà inoltre possibile inviare sms al numero unico 48548, sul quale potranno essere effettuate anche donazioni da rete fissa

http://webtv.camera.it

Provincia di Palermo  postazioni previste:

Palermo Piazza Castelnuovo,

Marineo

Misilmeri

Castelbuono

Valledolmo

San Giovanni Gemini

Termini Imerese

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: