L’imperatore ed il Paradiso dei calzini

(di Toto Pensabene e Mimmo Caruso)

Concerto per pianoforte e orchestra n.5 detto “ L’Imperatore “.

Composto da Beethoven nel 1809, il concerto fu dedicato all’arciduca Rodolfo Giovanni D’Asburgo-Lorena, suo discepolo.
L’adagio ( II movimento ) caratterizzato da un’estrema contabilità e da una dolcezza sublime, risulta essere il brano più suonato tra la produzione dell’autore.
In un’ atmosfera eterea e con una melodia intima, serena, il pianoforte riesce ad essere solista ma perfettamente fuso in un tutt’uno con l’orchestra.
Se la musica può dare emozioni ascoltate ed……emozionatevi !   (T.P.)

Il Paradiso dei calzini di Vinicio Capossela

Giganti e maghi, meduse un po’ nerviose, minotauri e donnine da burlesque, nella musica di Vinicio Capossela rivive la magia del circo e del teatro Grand Guignol.
Le note del Mighty Wurlitzer Theater Organ si alternano alle esecuzioni al Cristallarmonio.
Dall’album “Da solo” una favola, che racconta minuscoli solitudini, smarrimenti lillipuziani e cassetti chiusi. “Il paradiso dei calzini” e la poesia del Toy piano.   (M.C.)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: