Un mito in 100 parole: le scarpe

(Giulietta T.)

L’obbiettivo è arrivare a colpire l’attenzione che si focalizza sui miti del nuovo bello. Con le sorprendenti riscoperte dell’acquisto, che veniva furtivamente rubato dalle piccole bambine, indossato con ansia delle ragazze in fase di sviluppo, e calzati con orgoglio dalle donne adulte, la società moderna tende a guardare con occhio diverso coloro che ne fanno uso abbondante. Il simbolo, nuovo e vecchio, della femminilità, nasconde classe ed eleganza. Si amano le forme e i colori, ma si odiano i terribili crampi che il mal di piedi ha provocato per il portamento. Nonostante tutto, esse rimangono oggetto indiscusso di bellezza estetica.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: