Un mito in 100 parole: Generazione Hi tech

(Antonella Alcamo)

Nel corso dell’ultimo ventennio è diventato il più importante degli status symbol.
Ultra moderno,touch screen,fotocamera professionale.
Grazie ad un semplice tasto riusciamo facilmente a comunicare con un Giapponese o un Americano.
Mentre prima avevamo le lettere,ora invece si può mandare un velocissimo messaggio al fratello nell’altra stanza.
Ma cos’è questo pomo della discordia,venerato dai giovani e dagli impegnatissimi manager e odiato dalle mamme che vedono i propri figli alienati e con i pollici infiammati?
E’ ciò che fa sempre parlare di se ed andrà sempre più a rinnovarsi.
E’ il telefonino,oggetto di culto nel 2010,ormai linfa vitale della generazione hi-tech.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: