La finestra sull’immigrazione

(Vera Ferrandi)

Salute: estendere agli immigrati la vaccinazione anti Epatite B.
Appello degli esperti in occasione della presentazione della campagna “Epatite B: il tutor” dell’Associazione Italiana per lo Studio del Fegato.
Estendere il piano vaccinale anti Epatite B agli immigrati. È la proposta lanciata da Raffaele Bruno, segretario dell’Associazione Italiana per lo Studio del Fegato, in occasione della presentazione della campagna di sensibilizzazione 2010, “Epatite B: il tutor”.
Secondo il medico, “tre milioni e mezzo di immigrati, che arrivano da Paesi dove non è prevista la vaccinazione, sono un problema di sanità pubblica e vaccinandoli non solo tuteleremmo le loro comunità e quella italiana, ma attueremmo anche una strategia economica di risparmio”.
Bruno ha diffuso un recente studio che stima 200mila stranieri tra i soggetti HBsAg positivi, il 6-7% del totale degli immigrati.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: