La vita ad ampio respiro

(Dott. Giuseppe Sunseri)

L‘uomo è ciò che respira

La funzione dei polmoni è quella di estrarre dall’aria l’ossigeno utilizzato da tutti gli organi del nostro corpo, per questo i polmoni sono gli organi più esposti al contatto con l’ambiente esterno. La mancanza di ossigeno nel sangue arterioso compromette la corretta funzione del nostro organismo, infatti tutti gli organi risentono della alterata capacità dei polmoni a svolgere la loro funzione, soprattutto il cuore, il cervello ed i muscoli. I polmoni, dunque, svolgono un lavoro indispensabile alla nostra vita ed al buon funzionamento di tutti i nostri organi, ma per compierlo devono filtrare ogni giorno in media circa 28.400 litri d’aria.

non pulire l’aria con i tuoi polmoni

Purtroppo non esiste un filtro tra i polmoni e l’aria che respiriamo: con il peggiorare della qualità dell’aria aumentano anche i rischi di sviluppare una malattia respiratoria, perché l’aria non contiene solo ossigeno, ma può portare nei nostri polmoni anche una grande quantità di sostanze dannose ed allergizzanti. Il maggiore inquinamento atmosferico e le abitudini dannose quali il fumo di sigaretta hanno portato ad un aumento esponenziale delle malattie polmonari determinando una  “emergenza respiro

2009: l’Anno del respiro

L’Organizzazione Mondiale della Sanità ha incluso le malattie dell’apparato respiratorio fra le urgenti priorità di intervento al fine di migliorarne la prevenzione, diagnosi e cura ed ha scelto di dedicare l’anno 2009 alla cura, alla prevenzione e diagnosi precoce delle malattie respiratorie.

In Italia ogni anno 10 milioni di persone si ammalano di malattie polmonari, oltre 8 milioni in forma cronica, e provocano 112 mila morti ogni anno. Una grande percentuale è costituita dai tumori polmonari. Nel 90%  dei casi si tratta di soggetti fumatori.

La migliore, e spesso l’unica forma di trattamento delle malattie causate dal fumo di tabacco è la prevenzione.

L’obiettivo dell’Anno del respiro pertanto è quello di promuovere una cultura della salute respiratoria   sensibilizzando tutti i cittadini e le istituzioni alla necessità di un’efficace prevenzione e trattamento tempestivo  delle malattie respiratorie con adeguate informazioni sulle malattie respiratorie sia di tipo infettivo (Tubercolosi,  polmoniti), sia a carattere infiammatorio (Asma, Bronchite Cronica) sia a  carattere degenerativo (neoplasie polmonari, fibrosi polmonare) L’andamento di queste malattie  è progressivo verso l’insufficienza respiratoria con peggioramento della qualità di vita, riduzione e dell’autonomia con severa riduzione delle normali attività quotidiane, dell’ attività fisica, sessuale e lavorativa.

La prevenzione in un soffio.

La salute dei nostri polmoni può essere valutata con esami semplici, non dolorosi, eseguibili in poco tempo. Esistono anche esami più complessi che consentono di approfondire le indagini quando il Medico lo giudica necessario.

Non controllare lo stato di salute dei nostri polmoni è un atteggiamento a rischio:  senza un controllo del respiro la prevenzione e la diagnosi precoce delle malattie respiratorie è impossibile


Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: