VACANZE D’AGOSTO AD USTICA

Hanno collaborato Maria Di Francesco, Gabriella Maggio, Attilio Carioti , Santo Grasso

Isola bruciata o isola ossario ? Fantastica dimora della maga Circe ? Isola dei confinati politici? Abitata sin dal Paleolitico, crocevia dei popoli che si affacciano sul Mediterraneo, oggi è una tranquilla meta turistica, che offre colori e profumi  inediti. Dal 2005 ha un inno ufficiale “Mia Ustica” composto da Teresa Nicoletti. Il suo protettore  è  San Bartolomeo, apostolo e martire,  festeggiato il 24 agosto  con Messa solenne, processione, fuochi artificiali. Il culto del Santo che protegge dal fuoco  risale al ‘700, quando lo diffusero i Liparoti, che in quel periodo avevano l’egemonia su Ustica.

Mare pulito

Pesce squisito

Anche per loro

Romantici tramonti

Albe luminose

Happy hours

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: