Glossario della biancheria intima

(Raffaello Piraino)

Baby doll – Camicia da notte molto corta, quasi sempre in nylon trasparente, venuta di moda alla fine degli anni Cinquanta per l’influenza dell’omonimo film del 1956 con la regia di Elia Kazan e l’interpretazione di Caroll Baker.

Bloomer – Calzoni femminili inventati a metà del XIX secolo dall’americana Amelia Bloomer che tentò, senza successo, d’imporre questo abbigliamento in Francia e in Inghilterra. Il termine riapparve nel 1945 e attualmente indica le mutande sbuffanti indossate dalle bambine sotto un vestito della stessa stoffa.

Body – Indumento che avvolge il tronco ispirato ai corpetti delle danzatrici e delle sportive. Più o meno aderente, in tessuto fine o maglia. Il body oggi ha molteplici impieghi. Lo si può indossare con la gonna o con i calzoni, in tal caso è capo di biancheria fino alla vita e capo esterno dalla vita alle spalle. In entrambi i casi il suo uso à facilitato dalla chiusura con bottoni automatici tra le cosce. Posto sopra il collant integrale, o indossato da solo, fa parte attualmente del guardaroba della donna sportiva. Occasionalmente può essere indossato anche come tenuta da casa o da riposo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: