I MENU LETTERARI DI MARINELLA

Da  “ Il Gattopardo”  Novembre 1862

Il ballo a Palazzo  Ponteleone

La Table à thé

“Coralline le aragoste lessate vive, cerei e  gommosi gli chaud-froids di vitello, di tinta acciaio le spigole immense nelle soffici salse, i tacchini che il calore dei forni aveva dorato, i pasticci di fegato grasso rosei sotto le corazze di gelatina, le beccacce  disossate recline su tumuli di crostini ambrati, decorati delle loro stesse viscere triturate, le galantine color d’aurora….due monumentali zuppiere d’argento contenevano il consommé ambra bruciata e limpido…..Immensi babà sauri come il manto  dei cavalli, monte bianchi nevosi di panna, beignetsDauphin …..collinette di profiteroles alla cioccolata, marroni …..parfaits rosei, parfaits sciampagna….trionfi della gola…impudiche paste delle Vergini” .

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: