Il bla bla e la gloria degli ignoti

(Carmelo Fucarino)


Oggi, giorno dei morti, quelli della pupa di zucchero e dei doni lasciati nella scarpa, i nostri cari vecchi morti che non ci atterrivano con la macabra mascherata americana di Halloween, al Festival Internazionale di Roma si presenta il neo-cult “The social network”, la storia di quel geniaccio (si può esserlo come Lucifero) che ha creato quella rete di cicaleccio che fa Facebook, l’immenso stadio aperto alla chiacchiera per cinquecento (si dice) milioni di uomini in maschera. È la vicenda dell’allora diciannovenne Mark Zuckerberg e del suo amico Eduardo Saverin, fondatori del Facebook di venticinque miliardi di dollari (si dice). Altra montagna di dollari si prevedono per il film di David Fincher e per l’osannato Gessy Eisenberg, già promosso all’Oscar. Il network è una forma planetaria di esibizionismo, un subdolo e falso strumento di creazione di amicizia in una società del look, del face, del colloquio su tastiera anche sul nulla distillato. È quella esigenza di comunicare, il contatto perduto che si cerca di instaurare con una carezza virtuale. È l’elogio della solitudine dell’uomo odierno, recluso nella sua monumentale SUV (Sport Utility Vehicle) urbana, solo e rintronato dai vari aggeggi elettronici, gli auricolari, il portento di iPad e simili. Dichiara Eisenberg a proposito del suo personaggio che, nonostante la ricchezza, “è un uomo solo”. Ma non c’è una fine al peggio, se penso alla cattiveria spesso gratuita del video-sharing YouTube, la community di condivisione video, quando la forza dirompente dell’immagine è carpita per far male e distruggere sotto l’anonimato. Continua a leggere

Annunci

Un anno che “serve”

(Mimmo Caruso)


Una serata come tante altre, mangiando una pizza tra amici.
Un banale pourparler.
Così è nato Vesprino Magazine: un’idea che ha da poco compiuto il primo anno di vita editoriale.
Le pagine di Vesprino, dirette con entusiasmo da Gabriella Maggio, hanno raccolto tantissimi contributi di soci ed amici, accomunati dalla voglia di scrivere, servire e condividere.
Vesprino racconta la vita di un club, così come se fosse il suo diario.
Vesprino racconta la sua città: gli eventi culturali che la rendono viva, ma anche il degrado e l’incuria, che la sviliscono.
Abbiamo avuto modo di riflettere, confrontarci ed ispirare.
I “service online” hanno affrontato tantissimi temi: l’immigrazione, la prevenzione medica, la divulgazione scientifica, l’ambiente, la storia.
Soffiando sulla prima candelina esprimo un desiderio: “we serve”!

Vesprino n°10

Il numero 10 di Vesprino Magazine è online è possibile scaricare la copia cliccando QUI oppure sul banner laterale del blog…. leggete, commentate, scrivete su Vesprino Magazine

VESPRINO MAGAZINE: il numero 9

Da oggi è online il nono numero di Vesprino Magazine: è possibile scaricarlo cliccando QUI oppure sul banner in home page.

Vesprino n°7… online

(Gabriella Maggio)
CARI AMICI, CARE AMICHE, il numero di maggio ricorda l’impresa dei Mille. E non poteva essere diversamente visto che lo Sbarco dei Garibaldini è avvenuto in Sicilia, ma nonè solo orgoglio campanilistico. Come non ripercorrere le tappe fondamentalidell’ Unità della Nostra Nazione nel centocinquantesimo anniversario? E’ facile e riduttivo cedere alle polemiche di questi giorni agitate da coloro che rimpiangono il Lombardo-Veneto ed il Regno delle Due Sicilie. Perché invece non facciamo lo sforzo di vedere quali vantaggi il popolo italianoha avuto dall’unità? Perché non ricordare con gratitudine quanti non per ragioni economiche o per vantaggi personali hanno partecipatoalRisorgimento affrontando pericoli? Siamo davvero sicur idelle nostre valutazioni quando riduciamo ogni azioneumana ad un calcolo aritmetico di profitti?

VESPRINO MAGAZINE N°6

On line il nuovo numero di Vesprino Magazine per scaricarlo cliccare

QUI

In questo numero una parte speciale dedicata ad i miti di oggi raccontati in 100 parole.

Vi ricordo che chiunque può partecipare a Vesprino inviando i propri contributi (racconti, riflessioni, fotografie, video e quant’altro) a:

lionspalermodeivespri@gmail.com

Vesprino Magazine n°5

Da oggi é online il numero 5 di Vesprino Magazine

SCARICA LA TUA COPIA