La rivincita della lingua

(Gabriella Maggio)

Natura arsa e ruvida, natura siciliana, ci propone il poeta, metafora della vita “agra”, che si scioglie dopo una lunga tensione nella frescura della rugiada, presenza femminile portatrice di vita.

SORSI DI VITA

di Pietro Manzella

Crepuscolo
silenzio
odori acri
di stoppie inaridite
l’orizzonte oltre i monti
alza la linea
e lo sguardo scivola
lungo la valle
……………………………appisolata

Chiudo gli occhi
e sento che la polvere
gioca con le palpebre
ed asciuga il sudore
della pelle arsa
nell’attesa
della tua rugiada
…………………………..mattutina

Annunci